Archivi della categoria: news

III Edizione del Messale Romano. Variazione risposte

Come già noto, la III edizione del Messale Romano inizierà ad essere utilizzata nelle parrocchie a partire dalla I domenica di Avvento.

La maggior parte dei cambiamenti non riguarda le risposte dell’assemblea durante la Santa Messa, ma le formule che pronuncia il sacerdote.

Tuttavia per facilitare i fedeli ad individuare prontamente le poche variazioni che comunque ci sono, l’Ufficio catechistico e l’ Ufficio liturgico hanno pensato di approntare una scheda visualizzata qui sotto e che potrete scaricare da questa pagina.

Scarica le variazioni alle risposte

Terza edizione italiana del Messale Romano

In questi mesi, dal 28 agosto 2020, quando è stata consegnata al Santo Padre Francesco la prima copia della terza edizione italiana del Messale Romano della Conferenza Episcopale Italiana, i nostri sacerdoti hanno avuto degli incontri di formazione per la presentazione per la sua attuazione nelle parrocchie e negli istituti religiosi nella diocesi.

La versione italiana del messale romano, nella sua terza edizione dopo il Vaticano II, sarà utilizzabile non appena disponibile, ma diventerà obbligatorio la domenica di Pasqua 4 aprile 2021 (cf. Notizia sul sito CEI).

La nostra Diocesi vedrà l’ingresso in vigore del nuovo messale con la prima domenica di Avvento, il prossimo 29 novembre 2020, dalla celebrazione prefestiva del sabato pomeriggio.

Pubblichiamo qui un video sintetico ma molto chiaro realizzato dalla Parrocchia San Pietro ad Mensulas di Sinalunga con un’intervista di Andrea Caroni al Parroco Don Claudio Porelli che fa anche una presentazione molto chiara delle modifiche in atto

Clicca qui per il Video: Terza Edizione del Messale romano

 

E’ venuta a mancare Simona Pagliai

Quelli che ci hanno lasciato non sono assenti, sono invisibili, tengono i loro occhi pieni di gloria fissi nei nostri pieni di lacrime.
Sant’Agostino

Nel pomeriggio di oggi, dopo una lunga malattia, è venuta a mancare la cara Simona Pagliai della Parrocchia di Valiano. Insegnante di religione e grande collaboratrice diocesana ha speso la vita per il Signore, donandosi fino in fondo e annunciando la buona notizia del Vangelo in ogni istante della vita fino alla fine.
Tutta la Diocesi insieme al Vescovo Stefano si stringe in preghiera per lei e per la sua famiglia in questo momento di doloroso distacco.

I funerali avranno luogo in Valiano alle ore 15.30 di domani Sabato 24 ottobre e stasera, all’esterno della sua abitazione, alle ore 21.00, verrà pregato il Santo Rosario per Simona. Sarà possibile pregare da casa collegandosi via internet dalla Cappella del Vescovo alla stessa ora su Facebook o YouTube

a cura dell'Uffico Comunicazioni Sociali e Caritas

RINNOVATA LA COLLABORAZIONE TRA MICROCREDITO DI SOLIDARIETÀ E DIOCESI DI MONTEPULCIANO-CHIUSI-PIENZA INSIEME A CARITAS A SOSTEGNO DELLE PERSONE IN DIFFICOLTÀ

Confermato lo stanziamento del contributo per il fondo di garanzia per supportare i progetti di inclusione sociale, finanziando sia le famiglie in difficoltà che le microimprese del territorio della Diocesi Nei primi nove anni di collaborazione accolte n. 64 richieste per un totale di circa € 200.000 erogati sul territorio

Siena 13 ottobre 2020 – Oggi, presso il Palazzo Vescovile di Montepulciano, è stata sottoscritta una convenzione fra la Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza e il Microcredito di Solidarietà, rafforzando così la collaborazione per sostenere con ancor più i progetti di inclusione sociale e finanziaria dei soggetti del territorio. L’accordo ha formalizzato un’attività già in corso da anni con uno dei soci che, insieme a Banca MPS, Enti locali, Diocesi di Siena e Associazioni di volontariato, è stato fondatore di Microcredito e che ha portato importanti risultati: dal 2011 infatti sono stati indirizzate alla Società 77 richieste, delle quali 64 sono state accolte per un totale di euro 197.800 erogati.

Nell’occasione, si è ritenuto adeguato il fondo di garanzia già depositato presso Microcredito e si è confermata la volontà di sviluppare l’attività di sostegno finanziario ai bisognosi attraverso i 7 Centri di ascolto distribuiti nel territorio della Diocesi, oltre alla nuova sede della Caritas Diocesana – comprendente l’Emporio Alimentare e l’Emporio Indumenti – appena inaugurata a Montepulciano alla presenza del Vescovo e delle autorità civili comunali.

Negli anni questa collaborazione ha permesso di sostenere concretamente le fasce più deboli che trovano difficoltà ad accedere ai canali ordinari del credito bancario, in particolare famiglie, giovani, e neoimprenditori: l’obiettivo è quello di aiutare così a superare difficoltà economiche temporanee per beni e servizi primari, per finanziare la formazione e per lo sviluppo di progetti concreti di crescita personale, oltre che per sviluppare piccole realtà imprenditoriali.

Vittorio Stelo, Presidente del Microcredito di Solidarietà ha dichiarato: “Con la Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza da anni vengono affrontate le diverse situazioni di emergenza di questo territorio, sia sostenendo le famiglie in difficoltà economica che supportando le microimprese. Quest’attività si è intensificata soprattutto in questi ultimi mesi di emergenza dovuta alla diffusione del Covid 19 e anche tale circostanza ha consentito a Microcredito, tramite il rinnovato impegno di oggi, di continuare a fornire un supporto concreto in una zona della provincia nella quale siamo storicamente presenti, costituendo così un nuovo tassello per un sempre maggiore e proficuo radicamento della Società”.

 Dal canto suo, il Vescovo mons. Stefano Manetti ha affermato: “Si tratta di una forma di aiuto che non è assistenzialismo poiché i beneficiari sono messi nelle condizioni di restituire quanto ricevuto secondo i propri tempi senza la pressione assillante del creditore. La persona che si sente compresa nelle sue necessità e rispettata nella propria dignità ha maggiori probabilità di diventare un soggetto promotore del bene comune nel tessuto sociale”.

 Infine, Giuliano Faralli, Direttore Caritas Diocesana ha sottolineato che: Sarà un vero piacere continuare sul tracciato dei miei predecessori, con l’obiettivo di un miglioramento al servizio dei bisognosi, con l’aiuto del buon Dio. Con l’ufficio credito cercheremo di valutare bene le varie richieste, al fine di non negare al bisogno effettivo, ma, nello stesso tempo, essere scrupolosi nel concedere, poiché, a volte, si potrebbe rivelare dannoso per la persona stessa. La sana collaborazione con le tredici Amministrazioni Comunali, dei Servizi Sociali, del nostro territorio diocesano, sarà sostanziale nelle valutazioni e nello “scovare” le necessità nascoste”.

da sin. mons. Stefano Manetti, vescovo della Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza; Vittorio Stelo, presidente del Microcredito di Solidarietà

Microcredito di Solidarietà

Microcredito di Solidarietà è stato fondato a Siena nel 2006 da Banca Monte dei Paschi di Siena, Comune e Amministrazione Provinciale di Siena, Diocesi di Siena e quella di Montepulciano, altri comuni della provincia, le associazioni di volontariato, per far fronte a necessità finanziarie di privati e famiglie che trovavano difficoltà ad accedere ai canali ordinari del credito bancario ed aiutare così a superare difficoltà economiche temporanee o avviare una nuova attività imprenditoriale. La Società opera oggi attraverso 44 centri di ascolto presso locali messi a disposizione da Banca Mps nella sede di Siena e presso le associazioni di volontariato nelle province di Siena, Massa Carrara e Grosseto, con l’opera di numerosi volontari (compresi consiglieri e sindaci revisori) e personale distaccato dalla Banca stessa.

Lettera Pastorale del Vescovo Stefano per l'anno 2020-21

Riscopriamo l’Eucarestia

Carissima Chiesa che è in Montepulciano-Chiusi-Pienza, tutti voi,
fedeli laici, religiosi e religiose, presbiteri, santo Popolo di Dio:
il Signore è con te!
Il nostro cammino verso la conoscenza più profonda dell’Eucaristia domenicale, iniziato con la pubblicazione della Lettera pastorale Il Giorno del
Signore, il signore dei giorni, nel novembre 2018, ha dovuto includere l’evento
non previsto del Covid-19 che è andato a colpire direttamente proprio l’oggetto della nostra riflessione: la S. Messa!
La celebrazione solenne, presieduta dall’Arcivescovo della nostra Metropolia, mons. Lojudice Augusto Paolo, il 13 giugno, per inaugurare l’Anno
dell’Eucaristia in preparazione al Congresso, non si è potuta fare e il programma di approfondimento dell’Eucaristia domenicale che avrebbe coinvolto le
comunità parrocchiali ogni domenica a partire da questo ottobre, lo si è rimandato al prossimo anno. Così anche il Congresso Eucaristico Diocesano
e il percorso pensato per le scuole. Cammino interrotto dunque? No, semplicemente modificato, diventando più lungo di un anno”. 

Inizia così la Lettera Pastorale del Vescovo Stefano per l’Anno 2020-21 dal titolo RISCOPRIAMO L’EUCARISTIA!, firmata dal Vescovo il 17 settembre 2020 e che presto troveremo nell’edizione cartacea. Da oggi è possibile consultarla e scaricarla tra i documenti ufficiali del Vescovo nella sezione Lettere.
Scarica qui il pdf

a cura dell'Ufficio Catechistico

Presentazione del nuovo direttorio della catechesi – relazione di Mons. Francesco Spinelli

All’inizio del nuovo anno pastorale, il Vescovo insieme a don Claudio Porelli, Direttore dell’Ufficio diocesano per la catechesi, ha organizzato una conferenza per presentare il Nuovo Direttorio per la Catechesi con il contributo di Mons. Francesco Spinelli, segretario particolare di Mons. Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della Nuova Evangelizzazione che del Direttorio ne ha curato l’uscita e l’introduzione.
Sul nostro Canale You Tube abbiamo inserito l’intera conferenza divisa in 4 parti e, grazie all’aiuto di padre Benjamin di Chianciano,  un video completo:


Schema della relazione: Chianciano, schema

Prima parte Don Francesco

Seconda parte Don Claudio

Terza parte Domande in aula

Quarta parte Conclusioni del Vescovo

Fotogallery

Mese mariano del Rosario

Per tutto il mese mariano di ottobre, riprendiamo l’appuntamento con la Preghiera del Santo Rosario insieme al nostro Vescovo Stefano, in diretta dalla Cappella del Palazzo Vescovile, ogni sera alle ore 21.00 da giovedì 1 ottobre.

Puoi seguire e unirti spiritualmente alla preghiera attraverso il Canale di YouTube [https://www.youtube.com/channel/UCtLteN4mrO5C-AINESi4d2Q…] e la pagina diocesana di FB [https://www.facebook.com/montepulcianochiusipienza]

Nomina di Mons. Roberto Malpelo tra i 3 nuovi Sottosegretari della CEI

In un clima di fraterna condivisione si è svolto a Roma il Consiglio Episcopale Permanente, svoltasi a Roma, il cui principale obiettivo dell’incontro era confrontarsi in vista dell’Assemblea Generale, che si terrà a Roma dal 16 al 19 novembre prossimo

Nel corso dei lavori i Vescovi si sono soffermati sulla pubblicazione della terza edizione italiana del Messale Romano per condividere spunti e suggerimenti di una sua valorizzazione nelle comunità cristiane.

Con l’approvazione delle relazioni finali hanno concluso l’attività le Commissioni Episcopali del quinquennio 2015-2020.

Il Consiglio Permanente ha approvato il Messaggio per la Giornata nazionale del Ringraziamento e quello per la Giornata per la Vita; ha provveduto ad alcune nomine, fra cui quelle di tre Sottosegretari che interessano anche la nostra Diocesi:
Mons. Roberto MALPELO
(Montepulciano – Chiusi – Pienza);
Mons. Valentino BULGARELLI (Bologna);
Don Michele GIANOLA (Como).

Mons. Roberto Malpelo, tuttora incardinato nella diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza, ha 63 anni di età e 30 anni di ministero, è attualmente Direttore dell’Ufficio giuridico della Cei. Con due lauree (Dottorato alla Lateranense e Matematica all’Università di Pisa) ha svolto diversi uffici giuridici e pastorali, inoltre è stato parroco a Torrita di Siena, insegnante di religione, rettore del seminario regionale, vicario giudiziale della diocesi.

In allegato il testo del Comunicato finale
Scarica l’allegato: ComunicatoFinale_Cep_settembre2020

 

e fotogallery

Registrazione in streaming della testimonianza di don Marco Pozza

Grazie a NTi canale 271 abbiamo la possibilità di avere in streaming l’incontro integrale della Convocazione Diocesana vissuta al centro polivalente ex macelli in cui don Marco Pozza, sacerdote vicentino, parroco del Carcere di massima sicurezza Due Palazzi di Padova, ha lasciato la sua toccante testimonianza.

E’ possibile inoltre accedere alla foto gallery

Inaugurazione della nuova sede Caritas Diocesana

Ieri, dopo lunghi mesi di lavoro, è stata finalmente inaugurata la nuova sede della Caritas Diocesana. In un tempo segnato dalla fragilità e dalla sofferenza maggiore del solito, in un tempo in cui il Covid-19 ha messo a dura prova anche la Caritas, a Montepulciano è nato un nuovo cuore pulsante che, il nuovo Direttore, nominato poco tempo prima della pandemia, insieme al Presidente nella Persona del nostro Vescovo, ha fortemente voluto per coordinare i diversi punti disgregati nella diocesi, mettendo in rete tutti i volontari che con assoluta gratuità e grande spirito di abnegazione, da sempre lavorano per il bene dei poveri. In questo periodo, in modo particolare, la Caritas ha saputo non solo accogliere amorevolmente le numerose richieste e le più piccole esigenze dei poveri ma è riuscita a portare speranza consegnando ogni settimana i viveri a tutte quelle persone che, per l’emergenza sanitaria in atto, non potevano uscire di casa. Mesi in cui i volontari si sono presi cura, ma anche tantissimi benefattori hanno saputo donare materialmente ma anche mettendo a disposizione tempo e cuore per volantinare, raccogliere i viveri, distribuire i pacchi, riordinare gli alimenti mantenendo grande decoro e pulizia. Dopo che la Provincia Romana dei Domenicani ha messo a disposizione in comodato d’uso la Palestra posta negli ambienti del Convento di Sant’Agnese, in collaborazione col Comune di Montepulciano è stato realizzato un emporio dei viveri e un altro locale per uffici e soprattutto il Centro d’Ascolto per aiutare non solo ad assolvere questioni economiche ma per ascoltare le esigenze e far aprire il cuore dei bisognosi. Di seguito una fotogallery dei momenti di ieri alla presenza del Vescovo, del Direttore Giuliano Faralli, del Sindaco Avv. Michele Angiolini, del Vice Sindaco Alice Raspanti e dell’Assessore Lucia Musso.